lunedì, luglio 25, 2005

Pendii cuneesi

Ricevo da un amico questa segnalazione che rigiro sul blog:

Ciao Francesco,
Sono Stefano del basso Piemonte.
Sono appena tornato da una vacanza in Valle Pesio (CN) nella quale non ho mancato certo di volare in pendio. Purtroppo in zona Pesio non vi era alcun pendio ma nel giro di un'ora di macchina ho trovato due pendii molto belli e dei quali volevo rendervi partecipi.
Il primo pendio è a Pratonevoso ma non dove si lanciano con il parapendio (località Malanotte - monte Moro), bensì di fronte al rifugio Sky Pass a fianco della cosidetta Cima Nera che resta proporio in faccia al Monte Moro. Il pendio è rivolto verso Sud e nella prima giornata di volo dava una forte dinamica che mi ha permesso di raggiungere quote notevoli con il "California", e presentava anche termiche al centro e a destra (per chi vola) . La seconda giornate di volo a Pratonevoso non c'era una bava d'aria e le termiche deboli mi hanno concesso di volare solo con il "Discus 150" (F3K) senza raggiungere quote consistenti.
Il vero Pendio per eccellenza (uno dei più belli che finora abbia visto) è stato il Colle Di Tenda. In entrambi i giorni di volo c'era una dinamica da Paura!!! Sembrava di avere il motore, potevi fare qualsiasi cosa in volo senza paura di non riprendere più la quota persa. Il pendio è rivolto verso Sud e dà termiche pazzesche praticamente ovunque! Si arriva comodamente in macchina e ci si trova contornati da monti che offrono la possibilità di lancio in ogni direzione e in qualsivoglia condizione: il paradiso degli alianti R/C!
Forse sono sembrato troppo entusiasta ma è stata la prima volta che mi è capitato di volare così a lungo in solitaria. Se qualcuno vuole informazioni per raggiungere tali pendii mi contatti pure via E-mail (martacasu@libero.it).

1 commento:

Davide ha detto...

Ciao Stefano, vedo che la dritta per il colle di Tenda si è rivelata giusta ;-)

Davide
(Torino)